Tracer des frontières à Djibouti

Hommes et territoires aux XIXe et XXe siècles - Corpus de textes


15 mai 1880 - Vente à Giusepppe Sapeto des territoires au nord de Beilul
Gloria a Dio

Quest'oggi 15 del mese di maggio dell'anno 1880 secondo l'era cristiana e nel giorno 6 del mese di Giumadi-El-Akhar dell'anno 1297 secondo l'era musulmana noi Ahsan-ben-Ahmad, Ibarhim-ben-Ahmad e Raghê-ben-Ahmad con animo deliberato ed intera spontaneita, in forza di un diritto tradizionale ed incontestato, in vista di un accrescimento della proprietà economica del nostro paese, e di futuri utiliti per noi e le tribù Danachil, nostre conterranee, utili derivanti dalla creazione di nuovi mezzi di lavoro, dicchiaramo cedere irrevocablemente, comme se fosse da noi venduto il territorio di Bar-Assoli e del luogo di Behtah, posti al nord di Bailul, di nostra esclusiva ed inconstetata proprietà, al prof. cav. Giuseppe Sapeto, onde ne disponga e ne usufrutti a suo talento, quale vero proprietario, sanza che si possa mai da noi esservi ingerenza alcuna nè pretendere compensi di sorta.
Noi sottoscritti Ahsan-ben-Ahmad, Ibarhim-ben-Ahmad e Raghê-ben-Ahmad, intendiamo che il presente atto di cessione abbia valore legale comme se fosse stati redatto da publicco nataio.
In fede di che ci sottoscriviamo di proprio pugno ed in presenza degli infrascritti testimoni, giurando selennemente sul Corano l'integrità della presente cessione delle località di Bar Aussoli e Behtah.
Cosi Dio ci aiuti.
Fatto e sottoscritto in Assab, l'anno, mese e giorno di cui sopra.

Giuseppe M. Giulietti, testimonio

Lo sottoscritto dichiaro che la cessione delle località di Bar Aussoli e Behtah fattemi dai fratelli Ahsan, Ibrahim e Raghê, è sottoposta alle condizioni stipulate da me cogli aventi parte per tutti gli acquisti fatti nella baia di Assab, quale rappresentante della Società Rubattino di Genova.

Giuseppe Sapeto

Visto per la legalizzazione delle firme a bordo del regio aviso ilaliano “Esploratore”
Baja di Assab, li 15 maggio 1880.
Il comandante, in assenza di autorità consolari
Carlo di Amezaga

Visto per la registrazione al Regio Consolato d'Italia in Aden
Aden li 28 Maggio 1880
Bienenfeld, conole
Référence ASMAI 179/7-54
Pour citer ce document djibouti.frontafrique.org/?doc11, mis en ligne le 19 octobre 2010, dernière modification le 8 février 2011, consulté le 26 juin 2017.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valide !